151006_1683089552929_1167760_n.jpg
1052_1069264047675_865_n.jpg
156268_1683093553029_4048362_n.jpg
151006_1683089552929_1167760_n.jpg

Dharma Yoga


...per il tuo benessere...

SCROLL DOWN

Dharma Yoga


...per il tuo benessere...

- Benvenuti in Dharma Yoga -

 

Dharma Yoga nasce a Torino (Italia) da un'idea di Egle Federica Pontarollo - "Jyothi". Ponendo l'accento sull'Hatha Yoga Tradizionale, sul Pranayama e sulla meditazione, la filosofia Dharma Yoga si concentra su uno stile di yoga riflessivo e introspettivo, volto a promuovere sia il benessere fisico che quello mentale.

 

In tempi in cui la frenesia e i tempi stretti la fanno da padroni, la missione di Dharma Yoga è rendere il benessere "a portata di mano".

Come? Portandolo direttamente a casa vostra! ...O in ufficio, oppure ancora in negozio!

Dharma Yoga, infatti, nasce come "servizio di benessere a domicilio" pensato per chi, nonostante il poco tempo libero, non voglia rinunciare a prendersi cura di sé.

 

Oltre alle classiche lezioni private vis-à-vis, sono disponibili corsi pre-apertura uffici e/o negozi, corsi in pausa pranzo (Yoga Shot) e corsi post-chiusura uffici/negozi.

Dharma Yoga s'impegna a divulgare e praticare la disciplina dello Yoga con coscienza, devozione e tanta passione: unitevi a noi e provate voi stessi!

Le lezioni di Dharma Yoga sono strutturate da sequenze di asana messe a punto per promuovere la fluidità del movimento e sono pensate per piccoli gruppi di persone, così da poter offrire la medesima qualità e l'accuratezza di una lezione privata. Alla fine di ogni sessione vi sentirete incredibilmente rigenerati e la vostra mente sarà finalmente calma e rilassata. Ma ciò che più importa: sarete pronti ad accogliere con rinnovati amore e gioia ciò che la vita vorrà regalarvi.

 

Poiché Dharma Yoga crede fortemente nell'interazione tra i diversi "mondi" e lavora tenacemente per promuovere gli scambi culturali, tutti i corsi possono essere tenuti in italiano, in inglese o in entrambe le lingue contemporaneamente, in modo che tutti possano godere di ciò che lo Yoga può offrirci.

 
148405_1683089712933_7278292_n.jpg
1052_1069264047675_865_n.jpg

L'Insegnante


L'Insegnante


Egle Federica Pontarollo - "Jyoti"
Yoga Acharya


Affascinata dalla plasticità del corpo umano, ha esordito da bambina come atleta di ginnastica artistica. Si è avvicinata allo Yoga nell'adolescenza, per poi farne una passione, uno stile di vita e, infine una professione. "Jyoti" si è diplomata Yoga Siromani nel 2007, nello stesso anno ha conseguito il titolo di Yoga Bhaskara e nel 2008 ha concluso il suo percorso formativo, raggiungendo il grado di Yoga Acharya. Insegna ufficialmente sin da allora, continuando ad ampliare le sue conoscenze tecniche e professionali e formandosi in discipline parallele allo Yoga. Segue costantemente corsi e seminari di aggiornamento.
 

Raja Bhujangasana

Mi chiamo Egle Federica Pontarollo – “Jyoti”, e sono nata a Torino il 26 di maggio di un certo numero di anni fà.

Sono una persona solare, versatile, estremamente socievole e la mia passione per i viaggi "on the road" mi ha aiutato a sviluppare un incredibile spirito di adattamento a luoghi e situazioni. Amo le persone, starvi a contatto e condividere con loro esperienze, punti di vista e tutto ciò che la vita mi ha insegnato fino a questo momento.
Vitale, dinamica e determinata, perseguo gli obiettivi preposti con zelo e dedizione, lo stesso zelo e la stessa dedizione che mi hanno portato fin qui oggi e grazie ai quali sono riuscita a realizzare il mio sogno più grande: aprire la “mia scuola di Yoga”.

Probabilmente già lo sapevo da piccola, quando non avevo filtri e passavo i pomeriggi a fare solo ciò che mi andava di fare: le “contorsioni”, come le chiamavo io! Ma nell'Italia degli anni '80, con il boom economico che predicava il consumismo e la smania di scimmiottare i cugini americani spalancava le porte all'aerobica ed ai video-corsi di Jane Fonda, lo Yoga non era ancora contemplato come disciplina per il benessere psico-fisico e nemmeno come mera attività fisica... Tanto meno per i bambini! Fu così che entrai in contatto con la ginnastica artistica, grazie alla quale ho imparato fin da subito il significato di rigore , disciplina e precisione nell'esecuzione di movimenti e posizioni.

Ma fu all'età di 16 anni che, quasi per caso, mi avvicinai per la prima volta a questa disciplina millenaria... E non me ne separai più. Fu amore a prima vista, di quelli con la “A” maiuscola e fu anche, da quel momento in avanti, l'unica vera costante della mia vita. Sebbene ebbi fin da subito la certezza di aver trovato la mia strada, mi ci vollero alcuni anni prima di trovare il coraggio per mollare tutto e trasferirmi nel grembo caldo e accogliente della Madre India. Inconsapevole che quel viaggio era, in realtà, solo il primo passo compiuto sul sentiero che continuo a costruire - sempre più fiera e felice - giorno dopo giorno, una volta giunta a destinazione la viaggiai, l'assaporai, l'odorai, la vissi, l'esplorai, l'amai e la studiai con tutta me stessa per quasi due anni. Fu allora che mi dedicai, anima e corpo, allo Yoga in tutte le sue sfumature, facendolo mio e facendone uno stile, una filosofia e una missione di vita.
Nel 2007 mi diplomai come Insegnante di Hatha Yoga Classico (Yoga Siromani) presso la Scuola Sivananda (Sivananda Yoga Vedanta Meenakshi Ashram, Madurai, Tamil Nadu – India), la stessa in cui mi sottoposi a un Sadhana Intensive, ovvero un corso intensivo di Specializzazione in Tecniche Avanzate di Yoga (in particolare nelle tecniche avanzate di respirazione - Pranayama), che mi permise di ottenere la qualifica di Specialista nelle Tecniche Yoga (Yoga Bhaskara), per poi concludere gli studi conquistando, nel 2008, il titolo di Maestro Yoga (Yoga Acharya), presso la sede Sivananda sita all'interno della riserva naturale di Neyyar Dam (Sivananda Yoga Vedanta Dhanwantari Ashram, Thiruvananthapuram – India). Ebbi la fortuna, tra le altre, anche di conoscere la Maestra Jacqueline Keita la quale, sempre nel 2007 e in seguito a un corso intensivo che frequentai presso la sua scuola (Jacqueline Keita School, Kodaikanal, Kerala – India), mi iniziò alla pratica del Reiki Tradizionale di 1° e 2° Livello.

Una serie di circostanze mi portarono di nuovo nella “mia” Torino dove, una volta rimpatriata, mi dedicai immediatamente all'insegnamento dell'Hatha Yoga Classico, mettendo in pratica tutto quanto appreso durante il mio soggiorno in India.
Allo contempo mi diplomai come Insegnante di Postural Pilates sia per il Mathwork, che per l'utilizzo di Grandi Macchinari (Postural Reformer e Chair) presso la Postural Pilates Academy di Torino. Intrapresi, quindi, anche questo percorso d'insegnamento presso lo Studio Yoga&Pilates di Torino, arrivando poi a ricoprire la carica di Segretario della F.I.P. - Federezione Italiana Pilates, nonché il ruolo prima di assistente e poi di Membro del Corpo Docenti ed Esaminatrice nei corsi di Formazione Insegnanti di Postural Pilates di Livello Base/Intermedio, sempre per la Postural Pilates Academy di Torino.

Purna Dhanurasana

Ma non mi bastava. La curiosità che mi contraddistingue, il desiderio di affrontare nuove sfide e la costante ricerca di opportunità di crescita personale e professionale ebbero la meglio e mi portarono, negli anni, ad approfondire sempre di più le dinamiche e l'anatomia del corpo umano. Ottenni quindi l'attestato come Operatore di Taping Dynamics (ovvero l'autorizzazione all'applicazione di tape kinesiologico/neuromuscolare) e, successivamente, quello di Operatore di Massaggio Sportivo presso l'I.M.C. - Istituto di Medicine Complementari di Torino. Ho anche scoperto il piacere della danza classica, frequentando un corso organizzato dalla blasonata Ginger Company di Torino.


Lo stesso impulso a scoprire luoghi nuovi mi portò poi a Roma, per un progetto per me del tutto nuovo: insegnare l'Hatha Yoga Classico e le Tecniche di Respirazione (Pranayama) che tanto mi avevano dato fino a quel momento, all'interno di una grotta adibita all'Haloterapia, le cui pareti erano rivestite di cristalli monolitici di sale Hymalayano, uno strato di una decina di centimetri di sali del Mar Morto ne ricopriva il pavimento e due fontane di salgemma ne regolavano i livelli d'umidità al suo interno, rinforzando la vaporizzazione di sale minerale nell'aria.

Galeotto fu di nuovo l'amore - questa volta quello romantico – che mi riportò nella “città magica”, pronta ad accompagnarvi e a sostenervi nel viaggio incontro a voi stessi!

 

 

Bhujangasana

156268_1683093553029_4048362_n.jpg

Dharma Philosophy


Dharma Philosophy


“Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo”
— Mahatma Gandhi
5078_1177285748150_6240039_n.jpg